domenica 28 settembre 2014

Carmelo Chillemi: il poema sinfonico "Angelica e Medoro"


Ascoltiamo il poema sinfonico per orchestra di Carmelo Chillemi, ispirato ai personaggi di Angelica e Medoro.



sabato 27 settembre 2014

Carletto Caliari: Angelica e Medoro


Fra piacer tanti, ovunque un arbor dritto
vedesse ombrare o fonte o rivo puro,
v'avea spillo o coltel subito fitto;
così, se v'era alcun sasso men duro:
et era fuori in mille luoghi scritto,
e così in casa in altritanti il muro,
Angelica e Medoro, in varii modi
legati insieme di diversi nodi.



La Galleria Nazionale di Praga (Palazzo Sternberg) possiede un bel quadro sul tema di Angelica e Medoro, attribuito a Carletto Caliari, figlio di Paolo (più noto con lo pseudonimo di Veronese), suo allievo ed erede, ma morto in giovanissima età. Una targa segnala che "l'artista colloca i due amanti in un paesaggio idillico nella tradizione del Cinquecento italiano".  I due amanti sono ritratti mentre incidono i loro nomi sul tronco di un albero. Nella parte destra della tela un'apertura tra la rigogliosa vegetazione offre allo spettatore la vista di un paesaggio. A destra un amorino è appoggiato a una capretta. Al lato opposto un altro amorino circonda col braccio il muso di una pecorella, mentre con la mano sinistra sostiene una torcia accesa. Più sopra un'altra testa di capra e un tronco su cui si leggono in parte i nome dei due amanti.



















Un'incisione di questo quadro si deve all'artista fiammingo Aegidius Sadeler II, che visse proprio a Praga l'ultimo periodo della sua vita.

Fonte: MareMagnum

Le note che accompagnano l'incisione parlano di un quadro del padre di Carlo, Paolo Veronese, datato 1584 e conservato a Padova in una collezione privata.

Ecco altre opere ispirate al quadro di Caliari:

* seguace di Hans Rottenhammer: 

Fonte: Wikimedia Commons

* scuola veneta (Collezione Artgate Fondazione Cariplo):

Fonte: Wikimedia Commons

* A Villani e figli (scuola bolognese del XVIII secolo):

Fonte: Fondazione Zeri



sabato 20 settembre 2014

Domenico Ambrogi e i ritratti dei 4 poeti laureati


In un commento a un post del nostro blog sui busti di quattro poeti laureati, Patrick Barber segnala la possibile fonte delle sculture: alcune medaglie di Domenico Ambrogi, che qui riproduciamo dal sito CoinPeople.com.







Patrick Barber è giustamente fiero della sua scoperta in quanto non erano finora note medaglie di Domenico Ambrogi, un artista molto interessante per chi si occupa dei rapporti tra arte e letteratura [A lui si devono infatti gli affreschi con le storie di Rinaldo, dipinte nella casa bolognese del poeta Cesare Rinaldi (fonte: Dizionario Biografico Treccani)].

A nostro avviso, le medaglie di Petrarca e Ariosto potrebbero davvero essere la fonte dei busti, essendo molte le coincidenze tra i manufatti. Viceversa lo scultore non si è sicuramente ispirato alla medaglia di Tasso: diversi sono infatti i tratti del volti, il taglio delle barbe e l'abbigliamento (che nella medaglia è lo stesso dell'Ariosto, ma speculare).

Le medaglie mi hanno comunque ricordato due bassorilievi raffiguranti Dante e Petrarca, che decorano il muro di cinta di un palazzo veronese, sede del viceconsolato onorario di Spagna.








---

Sempre con l'eccezione di Tasso, i ritratti sono gli stessi del soffitto di casa Barezzi a Busseto.

domenica 14 settembre 2014

Segnalazione: l'inizio dell'anno scolastico su Radio 3


Radio 3 dedicherà la programmazione del 15 settembre alla scuola.


sabato 13 settembre 2014

Open Blog ci aggiorna sulle spese per la scuola


"Open Blog" ci informa sulle spese dei comuni italiani per la scuola e sugli investimenti italiani nel settore scolastico in rapporto agli altri Paesi dell'Unione Europea.

La tabella che accompagna il secondo articolo, riporta i dati del 2011, che comunque sono quelli più aggiornati, riportati dall'Istat ("Noi Italia 2014" > Istruzione >  Spesa pubblica per l'istruzione e la formazione schermata 25/120).

mercoledì 10 settembre 2014

Segnalazione: Education at a Glance 2014


È stato reso noto ieri il rapporto dell'OECD Education at a Glance 2014.

Ecco alcuni materiali disponibili online:












martedì 9 settembre 2014

La nuova maturità del Ministro Giannini




In una intervista esclusiva a "Scuola 24" il ministro Stefania Giannini anticipa alcune novità che dovrebbero modificare l'esame di stato conclusivo del ciclo di studi superiori, già a partire dall'anno scolastico 2014/2015.

Per quanto riguarda la prima prova scritta, ci sarà ancora il saggio breve; viceversa il ministro giudica "il cosiddetto tema di storia o di letteratura (...) sempre meno adeguato alle scelte dello studente".

Condividiamo la necessità di introdurre migliorie; ci auguriamo però che docenti e studenti conoscano al più presto le modifiche certe, dato che in linea di principio non si dovrebbero mai cambiare le carte in tavola a gioco iniziato. La programmazione delle attività didattiche, che gli insegnanti stendono all'inizio dell'anno, deve tener conto di eventuali novità; i ragazzi devono poter conoscere con largo anticipo le richieste e potersi esercitare a lungo su ipotetiche nuove tipologie testuali.

sabato 6 settembre 2014

Segnalazione: "Tutta la città ne parla" discute della riforma per #labuonascuola


La puntata del 5 settembre della trasmissione radiofonica Tutta la città ne parla, scaricabile in podcast, è stata dedicata alle prime reazioni alla proposta governativa sulla scuola.



mercoledì 3 settembre 2014

Passo dopo passo: la buona scuola di Renzi (1)


La schermata del sito "Passo dopo passo"

Il Presidente del Consiglio dei ministri ha presentato questa mattina le proposte del Governo sulla scuola e ha lanciato una "campagna di ascolto" per raccogliere le opinioni dei cittadini interessati (dal 15 settembre al 15 novembre), delle quali si terrà conto nei provvedimenti legislativi.



I dodici punti in sintesi:

Foto scaricabile dal sito

È possibile scaricare e leggere il Rapporto integrale.


È già stata predisposta la piattaforma per la consultazione.


Il nostro impegno: vedremo anche noi di raccogliere le idee ed avanzare eventualmente dei suggerimenti.

martedì 2 settembre 2014

Altri dati su Martone e Leopardi (2)


Il film di Mario Martone su Giacomo Leopardi è stato proiettato ieri a Venezia. Sono pertanto apparse online alcune recensioni e clip, che qui elenchiamo.

Davide Turrini, Il Fatto Quotidiano

Antonio Maria Abate, Cineblog.it

Francesco Alò, BadTaste.it

Alessia Pelonzi, BadTaste.it

Simona Santoni, Panorama.it

Alessio Cappuccio, Cinema.Leonardo.it

Xan Brooks, theguardian.com
























Conferenza stampa del regista e degli attori Elio Germano (Giacomo L.) e Massimo Popolizio (Monaldo L.):



Intervista di Fiamma Satta a Isabella Ragonese (Paolina L.):